Archivi del giorno: aprile 17, 2011

Aprile è il più crudele dei mesi

April is the cruellest month, breeding
Lilacs out of the dead land, mixing
Memory and desire, stirring
Dull roots with spring rain.

Aprile è il più crudele dei mesi, genera
Lillà da terra morta, confondendo
Memoria e desiderio, risvegliando
Le radici sopite con la pioggia della primavera.

Thomas S. Eliot, The Wasted Land -La terra desolata, 1922

A garden for all seasons

Voi che sapete cosa è amor…” Cherubino, Le nozze di Figaro

Mi piace regalare fiori alle persone care: mi piace offrire un fiore solo o un piccolo bouquet; mi piace scegliere una pianta o una composizione che assecondi la personalità: mi piace tutto questo, ma  non sono mai riuscita a trovare un fiorista-interlocutore che mi capisse e che mi comprendesse appieno, fino a che non sono andata da L’albero dei Fiori in via Boccalerie n. 31 a Padova: una galleria d’arte nella quale i fiori e  le piante ti accolgono in tutta la loro straordinaria semplicità: perché sono loro, le piante ed i fiori i primi a parlare ….

Scelti con cura amore e stagionalità (sì, c’è una stagione per ogni cosa…) L’Albero dei Fiori è un luogo incantato nel quale mi piace sempre perdermi: come quei giardini all’inglese nei quali un disordine apparente è frutto di un sapiente lavoro di accostamento di varietà colori, fioriture….di sorprese gradite e di smaglianti solitudini: frutto di uno studio infinito coniugato da passione….e da amore.

Perché quello che mi piace veramente sono la semplicità e la leggerezza con le quali Simonetta, la padrona di casa, riesce a dare a ciascuna delle varietà di piante e di fiori che si trovano lì, dando modo ad ognuna di esprimere la bellezza intrinseca della propria natura….

E quando finalmente, dopo tanto peregrinare, trovi una persona aldilà del bancone che ha i tuoi stessi gusti; che come te ama più il togliere che l’aggiungere; che preferisce della semplice carta velina alle reti  che oggigiorno avvolgono i mazzi di fiori e che riposano nei dintorni della cassa come le reti da pesca nella loro compagine di colori effervescenti e vitaminici… ecco ti dici che finalmente hai trovato il  giardino per tutte le stagioni e le intermittenze del cuore….

A presto,

Nichka